domenica 13 marzo 2016

Recensione | Dolcemente di J.R. Loveless

Buongiorno lettori <3 
Quest'oggi voglio parlarvi di un libro che mi è piaciuto molto, Dolcemente di J.R. Loveless. Devo dirvi che ho anche sofferto abbastanza :/ Ma ne è valsa decisamente la pena.
Ma torniamo a noi!  Ecco a voi trama e recensione :D

Titolo: Dolcemente
Autore: J.R. Loveless
Pagine:  180
Editore: Dreamspinner
Pubblicato: 2015
Prezzo: ebook 5,50 €

TRAMA Con un passato tormentato e un corpo ferito da tenere nascosti, Kaden James trova difficile conservare un impiego. La fortuna finalmente gli sorride quando trova lavoro come cuoco in un ranch del Montana, dove incontra il meraviglioso Logan Michaels. Logan è diverso da ogni altro uomo che Kaden abbia mai conosciuto ed entro breve il giovane si scopre innamorato del grosso cowboy.

Ma gli incubi di Kaden non lo lasceranno andare tanto facilmente e non si tratta di cose da poco. Ha quasi una vita intera di violenze, ricordi orripilanti e assuefazione al dolore da vincere. Il dolce tocco di Logan sarà in grado di aiutarlo a guarire?




Già dalla trama capiamo che non è un libro leggero, semplice. E' abbastanza forte, ma signori, ne vale la pena. Tutte e 180 pagine valgono la vostra attenzione. 

Kaden James è un ragazzo dolcissimo, con alle spalle un passato da far paura. Ha il terrore degli uomini grandi e grossi e per questo motivo fa fatica a mantenere un lavoro stabile: quando il tuo lavoro è caricare e scaricare merce sei circondato da uomini grossi. Durante la lettura scoprirete il suo passato, e porca miseria se fa male. Ho provato a immedesimarmi in lui, ma non ci sono riuscita. La mia è stata una vita felice, per fortuna. Nessuno ha mai cercato di farmi del male. Eppure a Kaden è successo. 
Mi è subito stato simpatico, mi sono affezionata e ho sentito l'istinto di proteggerlo. Nonostante queste brutte esperienze ha cercato sempre di andare avanti, e finalmente trova un lavoro che gli piace in Montana, come cuoco. Cuoco decisamente apprezzato :D C'è solo un problema: Logan è grosso come una montagna. E delicato come una piuma che si poggia su un cuscino

Logan Michaels è un cowboy di un ranch in montana, e necessita di un cuoco per lui e i suoi uomini. Ci si aspetterebbe che un cowboy sia rozzo e sgarbato, eppure non è così. Crescendo si è preso cura della sorellina minore, ha imparato a mettere la testa a posto e a mandare avanti la casa. Quando arriverà Kaden, Logan dovrà tirare fuori il meglio di se, per non far spaventare il ragazzo. E con l'aiuto di un cavallo, anch'esso dal passato turbolento, e di sua sorella, Logan riuscirà a far ricredere Kaden: non tutti gli uomini grossi sono cattivi
Dolce, generoso, semplice, amichevole e, quando si tratta di proteggere la sua famiglia, feroce come un orso, Logan è un uomo fantastico. Proprio quello di cui ha bisogno il giovane cuoco. 

E' un libro scritto davvero bene, fa emergere la paura di Kaden verso gli uomini grossi, e Loveless non fa sparire questa paura nel giro di qualche pagina appena incontra Logan. Oltre che spiegare la paura, l'autrice è stata in grado di trattare temi come l'autolesionismo in modo delicato ma fermo. Il passato di Kaden è sempre presente, una parte portante del testo, e l'autrice ne parla, fa affrontare a Kaden le sue paure. Devo dire che ho capito anche abbastanza bene il meccanismo psicologico che c'è dietro all'autolesionismo. 

Questo romanzo, come avrete letto, affronta temi importanti e pesanti, eppure non è un mattone. L'autrice è stata davvero brava a calibrare il tutto con una buona dose di dolcezza e tanto amore.

Lo rileggerei? Si, assolutamente.
Anche se dovessi soffrire di nuovo? La sofferenza è una parte importante del libro, me lo prendo tutto. 

Bilanciando il tutto, ho deciso di dare a questo libro 4 cuoricini e mezzo. Brava J.R. Loveless <3


heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb1_t heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t[5] heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb6_t[1]


Consiglierei questo libro… dai 16/18 anni in su. Il libro tratta di un passato turbolento, segnato da violenze, e autolesionismo. E' molto dolce, ma anche un po' forte. 


- Claire

2 commenti:

  1. Letto tempo fa, ma lo ricordo come fosse ieri... Meraviglioso!
    Bellissime parole Chiaretta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io devo proprio rileggerlo, mi è piaciuto tantissimo <3
      Grazie mille Gaia <3 :D

      Elimina

Se ti è piaciuto questo post, lascia un commento...fa sempre piacere ricevere un feedback! ;)