giovedì 12 maggio 2016

Le domande di Claire #1 | Harmony, libri o non libri??

Buon pomeriggio a tutti quanti :D

Oggi sono curiosa e voglio proporvi una domanda. Quanti di voi leggono gli Harmony?

Io, come molte altre persone, li giudicavo libricini da poco conto, "non-libri". Poi ho scoperto una serie e bhe, signori, in 4 giorni ho letto 17 libri. Ero sotto esame, stavo preparando Diritto Costituzionale. Ma non mi importava nulla, io dovevo leggere i libri. 

Di che libri sto parlando? Della serie Virgin River di Robyn Carr! Ve lo giuro, e voi lo sapete, a me i rosa non piacciono. Eppure non sono riuscita a staccarmi da questi libri. 




All'età di 20 anni scoprì cos'erano i famigerati "libri nocciolina" o "libri ciliegina". Quei maledetti che inizi e ne divori uno dopo l'altro, che non puoi fermarti. Lo senti che non puoi fermarti! E se non puoi fermarti c'è solo un motivo: il libro è scritto bene

In questa serie ho trovato descrizioni bellissime, personaggi veritieri con un'ottima caratterizzazioni, ho trovato difficoltà e dolori che si affrontano anche nella vita. E soprattutto la trama regge! :D 

Quanti pregiudizi che avevo! E' davvero brutta come cosa. Le collane Harmony hanno pubblicato e continueranno a farlo grandi autrici e autori. Esempi? Gena Showalter e J.R. Ward.

Voi invece li leggete gli harmony, oppure li relegate a "non-libri"?

Nel frattempo vi lascio la trama del primo libro, "La strada per Virgin River". Si sa mai che vogliate leggerlo :D Io ve lo consiglio davvero caldamente <3

Virgin River è il luogo ideale per trovare rifugio e rigenerarsi. Protetta da torreggianti sequoie e scandita dal gorgoglio di acque cristalline, la vita di questo delizioso villaggio di montagna scorre senza affanni e pericoli. Ma non senza emozionanti sorprese.

In un momento particolare della sua vita, Melinda sente il bisogno di prendere le distanze dalle convulse follie di Los Angeles e si trasferisce a Virgin River. Qui l'attende una natura di incontrastata bellezza e un ambulatorio in cui esercitare la sua professione di ostetrica. Grazie a un'atmosfera serena e tranquilla, Mel ritrova il suo equilibrio. Almeno finché non compare sul suo cammino l'affascinante Jack che conosce tutti i sentieri dei boschi di Virgin River, compresi quelli che conducono verso una nuova, insperata, felicità.

- Claire

4 commenti:

  1. Ciao! Io li leggo! Ci sono momento in cui si ha bisogno di qualcosa di molto leggero e sono certa che con questa collezione vado sul sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :D
      Anche io pensavo che fossero leggeri, ma evidentemente ho beccato proprio gli Harmony che di leggero non hanno nulla xD
      Virgin River mi ha tenuta attaccata alle pagine peggio di qualsiasi altro libro io abbia letto negli ultimi tempi.
      Poi ho avuto bisogno di un po' di tempo per riprendermi ahahahha

      Elimina
  2. Anni fa ne ho letto un paio ma non mi erano sembrati granchè.. poi c'è lo stereopito di pensarli come romanzetti di terz'ultima categoria, così li ho lasciati perdere del tutto.
    Però tu mi sei sembrata così entusiasta che per questa autrice voglio fare un'eccezione e metterlo in lista! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiornamento dell'ultimo minuto: ti ho nominata qui...
      http://stoffedinchiostro.blogspot.it/2016/05/liebster-award-2016-discover-new-blogs.html

      Spero sia cosa gradita!
      Ciao! :)

      Elimina

Se ti è piaciuto questo post, lascia un commento...fa sempre piacere ricevere un feedback! ;)