lunedì 12 settembre 2016

Celeste - L’ardore di una donna – Cristina Vichi

Buongiorno lettori! :D Come è andato il week end? Oggi voglio parlarvi di un romanzo che mi ha stupita e non me lo aspettavo. Sono soddisfatta di quello che ho  letto, anche se ci sono alcune parti ancora da rivedere, a mio parere. Il libro in questione è Celeste - L'ardore di una Donna, di Cristina Vichi.

Vi lascio trama e recensione di questo piccolo ma grande libro :D


Celeste. L'ardore di una donna

Titolo: Celeste: L’Ardore di una Donna

Autore: Cristina Vichi

Pagine: 340

Editore: Self-publishing

Pubblicato: 24 Luglio 2016

E-book: 2,99 €

Cartaceo: 12,48 €


CRISTINA VICHI vive a Riccione, insieme al marito e tre figli. Ha sempre amato molto inventare storie, ma dopo la stesura del primo romanzo la scrittura diventa una passione vera e propria. Di seguito le sue opere: Celeste: L’Ardore di una Donna,Celeste: La Forza di una Regina, Destini Ingannati, Celeste: La Forza di una Regina.

TRAMA Celeste è una ragazza dal cuore selvaggio e impavido, con una forza emotiva talmente spiccata da riuscire a ribellarsi alla corrente ideologica di tutta la nobiltà. L’inaspettato incontro con l’amore sconvolgerà non poco la sua vita, ma lei combattiva e diffidente, cercherà di resistere con tutte le sue forze a quel turbine di emozioni profonde e sconosciute penetrate nel suo cuore senza chiedere il permesso. Il passato però, con i suoi drammi e inganni, sta per esplodere e Celeste si trova proprio al centro di tutto, perché ciò che lei è dipende anche da avvenimenti accaduti quando ancora non era nata.

“ «Tieni molto a lei?», osò chiedere Marlok.
«È imprevedibile... il suo temperamento selvaggio è affascinante e se si arrabbia diventa una forza della natura. Quando la guardo, mi perdo nei suoi occhi, come se il mio corpo non esistesse più senza di lei. Se si allontana da me, sento che mi manca l’aria: è una sensazione terribile. Poi, quando sorride... il suo sorriso mi attraversa il petto come un fulmine nel cielo stellato. È un’emozione così intensa che mi sembra di impazzire di gioia...». Non gli era venuto difficile trovare le parole per spiegare le sue emozioni.
Marlok lo aveva ascoltato in silenzio.
All’improvviso l’espressione di Alessandro perse tutta la sua luminosità.
«Comunque, lei mi odia...», aggiunse tristemente.
Marlok sorrise fra sé e sé: «Forse è odio... forse è amore... solo se fosse indifferenza non avresti speranza di conquistarla!» ”

 

Devo iniziare questa recensione, premettendo due verità. La prima verità che vi svelo è che fin da subito sono stata molto attratta dalla copertina. Mi piace davvero tanto, sarà che c'è di mezzo la mia passione per i cavalli, ma mi piace proprio. Tuttavia, dopo aver letto il romanzo mi sono chiesta che cosa unisse copertina e contenuto del libro, cavallo a parte. Trattandosi di un romanzo storico, ho trovato la cover fin troppo moderna, ma forse questa è una mia impressione.

Altra verità che vi svelo è che il carattere della nostra protagonista, Celeste, mi piace davvero un sacco. Essendo ambientati nel passato non ci si aspetta una protagonista come lei, e invece! Questa ragazza è una testa calda, è intraprendente e non si fa mettere i piedi in testa da nessuno. Sarà anche una femmina in un romanzo storico, ma la ragazza fa le scarpe a tutti i maschietti presenti nel libro. Anzi, donna, non ragazza. Sono stata molto felice del suo sviluppo personale, anche se sono rimasta un po’ perplessa sull’epoca. Ma è un punto che affronteremo dopo, tenetelo a mente!

Dopo avervi svelato queste due informazioni, posso andare avanti serenamente con la recensione xD
In realtà non vorrei parlare troppo dei personaggi, altrimenti rischio di spoilerare il libro, quindi volerò al resto del romanzo, iniziando dalla trama! :)

Devo dire che la trama non è male, anzi. Forse non sono abbastanza sveglia io, ma all'inizio del libro non avevo previsto nessuna delle situazioni che si sono susseguite. Solo andando avanti nella lettura ho intuito di più, ma questo non mi ha rovinato la sorpresa del finale. L’intreccio della trama segue una coerenza logica, corre per il proprio binario e lo segue, anche se ci sono delle piccole sbavature fuori tono che hanno attirato la mia attenzione: per esempio Alessandro, uno dei protagonisti, a un certo punto della storia tira fuori dalla borsa una torcia.

Il problema della torcia - e qui affrontiamo la prima problematica - è che il libro è un romanzo storico e, secondo la mia impressione, è ambientato prima del 1898, data di invenzione della torcia elettrica. Da cosa l’ho intuito? Perché il romanzo parla di Re, di figlie mandate in convento o "vendute" al miglior offerente e contadini pressati dalle tasse. Non c'è una data precisa di collocazione storica e questo mi ha un po’ disorientata; così come non è presente la collocazione geografica: non so dove si svolge tutto il romanzo, se non nelle terre di Umberto e nel bosco, ma questo non è di aiuto.

Un ultimo appunto che ho segnato è che la narrazione in generale mi è sembrata troppo veloce, un ritmo un po’ troppo incalzante, ma non è nulla di grave, anzi, spesso è volentieri può benissimo essere un pregio.

Al di là di queste annotazioni il libro non mi è dispiaciuto, affatto. Sono stata ben felice di leggerlo. Forse avrebbe potuto rendere molto di più se fosse stato sviluppato meglio dal punto di vista della coerenza storica, ma per il resto ho solo pensieri positivi per quest’autrice made in Italy che mi ha fatto passare delle piacevoli ore di lettura! :)

La mia valutazione per Celeste – L’ardore di una donna è di 3/5 cuoricini, un libro unico e intrigante, tra risvolti di trama inaspettati e un ritmo che scorre velocemente, rendendo la lettura veloce e inarrestabile. Un romanzo, insomma, da leggere tutto d’un fiato! ;)

heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t heart292_thumb7_thumb_thumb_thumb2_t

Consiglierei questo libro…a tutti quelli che cercano una spensierata storia d’amore, con una protagonista vivace e un intreccio di trama davvero accattivante! :D

 

- Claire

6 commenti:

  1. Ho sentito parlare tanto di questo romanzo. Prima o poi lo leggerò. Ha superato il test, ahahaha.
    Buona serata, Chiara! <3
    Angela
    Un profondo oceano di libri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela! Ha superato il test, è davvero bello! Te lo consiglio. Era un bel po' che non leggevo qualcosa del genere, soprattutto per quanto riguarda la trama. Ma merita davvero :D

      Elimina
  2. Ciao! Io ho letto sia questo che il sequel, La forza di una regina.. Mi hanno entusiasmato molto entrambi..Il ritmo incalzante e il carattere forte di Celeste mi hanno distratto dalle piccole "inesattezze" che hai notato anche tu..E' stata davvero una bella lettura :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :D Mi manca il sequel, ma lo leggerò di sicuro, sono troppo curiosa di sapere :3 Mi sono innamorata di Celeste, ha un caratterino che mamma mia! *_*

      Elimina
  3. Grazie mille Claire, sono contenta che ti sia piaciuto! Per torcia intendo quella costruita con un bastone e un panno, infatti non c'è mai scritto torcia elettrica. (Però potevo essere più precisa e spiegarlo.) Anche se può sembrare, il libro non è un romanzo storico, l'epoca non è volutamente precisata e i luoghi sono inventati, io preferisco definirlo un romance/avventura. Ti ringrazio per queste annotazioni, mi sono molto utili. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina! Grazie per aver commentato e complimenti ancora per il libro! Oh si, mi è davvero piaciuto. Mi ha lasciato addosso una sensazione molto positiva. Ora che me lo fai notare hai ragione! Viviamo in un mondo pieno di tecnologia che lo dai per scontato! :O
      Ti ringrazio tanto per la precisazione, ora ha più senso e lo avrà anche il sequel che voglio leggere. Sono davvero troppo curiosa di vedere cosa farà Celeste, mi piace un sacco come protagonista!
      Grazie a te per avermi dato la possibilità di leggerlo! Spero che che quanto detto ti possa essere utile per il futuro <3

      Elimina

Se ti è piaciuto questo post, lascia un commento...fa sempre piacere ricevere un feedback! ;)