martedì 17 settembre 2019

Recensione (Review Party) | L'ospite indesiderato - Shari Lapen

Ciao lettori! Eccoci ad un nuovo appuntamento, perchè le novità di oggi sono tantissime e vi parlo con piacere di un altra lettura che ho affrontato quest'ultima settimana appena passata. Nuovamente vi parlo di un libro di genere giallo, o meglio, questa volta mi sono tuffata in un vero e proprio thriller, e il titolo è L'OSPITE INDESIDERATO, di Shari Lapena. Una storia a tratti inquietante dove la suspense la fa da padrona, libro di cui vi parlerò meglio più sotto nella recensione, prima però ecco qualche piccola nota sull'evento! ;)


Vorrei ringraziare la casa editrice per la copia recensione in omaggio e soprattutto Raffaella di The Reading's Love per aver organizzato il Review Party. Ed ora, ecco qualche info più dettagliata sul libro seguita dalla mia recensione!



Titolo: L'ospite indesiderato
Autore: Shari Lapena
Editore: Mondadori
Pubblicazione: 17 settembre 2019
Cartaceo: 19.00 €  |  E-book: 9.99 €
Dove comprarlo: Amazon - Acquisando da questo link darai al blog un piccolo contributo! ;)

SHARI LAPENA canadese, è stata avvocato e insegnante prima di dedicarsi alla scrittura. Vive a Toronto. Ha scritto La coppia della porta accanto (2016), riconosciuto internazionalmente come la rivelazione di un talento assoluto, e Un estraneo in casa mia (2017). L’ospite indesiderato è il suo terzo romanzo.

SINOSSI Un weekend d'inverno al Catskill and Mitchell's Inn, uno chalet immerso nella foresta, è la situazione ideale per una fuga romantica e rilassante. Il rifugio offre vecchie camere con enormi camini a legna, una cantina ben rifornita e la possibilità di dedicarsi allo sci di fondo, alle ciaspolate o semplicemente di rilassarsi leggendo una crime story. Quando il tempo peggiora e una tormenta interrompe l'elettricità e tutti i contatti con il mondo esterno, gli ospiti si sistemano e cercano di trarre il meglio dalla situazione d'emergenza. Presto però uno di loro viene trovato morto, in circostanze non chiare, e la paura prende il sopravvento. E quando i presenti cominciano a morire, uno dopo l'altro, il panico si trasforma in terrore. In quel paradiso innevato, qualcuno o qualcosa sta cercando di ucciderli. E non c'è niente che i superstiti possano fare se non sperare di sopravvivere alla tempesta e l'uno all'altro. In quei giorni di forzata convivenza, in un clima di paura e sospetto, ciascuno degli ospiti è costretto a rivelare i suoi segreti più terribili e mai raccontati, fino a un inatteso e imprevedibile finale.



RECENSIONE


L'OSPITE INDESIRATO è un thriller che mi ha subito attratta: l'idea di un gruppo di persone bloccate in un luogo isolato con un crimine di mezzo è sempre una base intrigante per un libro del genere e in effetti l'autrice ha saputo giocare bene con questi fattori, mixando tutti gli ingredienti per creare una storia di grande suspense.

Non è un caso che ripeto questa parola (suspense) perchè ciò che Shari Lapena si è dimostrata ben in grado di fare è creare tensione. Sino all'epilogo è quasi impossibile scoprire il vero colpevole, gli indizi sono sparsi magistralmente con false piste posate qua e là per distrarci e sviare i nostri sospetti. La stessa sensazione vibra tra i personaggi che sono messi a dura prova in una situazione in cui è ben facile crollare. Una vacanza di relax che si rivela subito essere una trappola, e come topi impauriti i nostri protagonisti si troveranno ad affrontare le proprie paure più grandi, ma soprattutto i propri segreti.

Cruciale è infatti un punto della storia in cui veniamo a conoscenza dei segreti più reconditi dei personaggi, e nonostante la narrazione in terza persona ci lascia sbirciare nei pensieri dei protagonisti, ho trovato queste confessioni un punto cardine della storia per capire meglio le figure con cui abbiamo a che fare.
Un gioco inquietante quello che l'autrice compie con i propri personaggi, ma un'ottima mossa per rendere il romanzo ancora più avvincente.

L'ospite indesiderato si è rivelato un meraviglioso intreccio ben congeniato, un racconto capace di incuriosire e appassionare, di portare il lettore ad una lettura quassi frenetica, pur di conoscere la soluzione al mistero. Lo stile di Shari Lapena non lascia poi spazio a grandi giri di parole, la sua penna è diretta e sincera, trasparente e per certi versi anche crudele, ma è questo il principale carattere che spinge il lettore a leggere con trepidazione ogni pagina, ogni capitolo sino alla conclusione.

Una storia dunque che si legge in un baleno, che si lascia divorare nella sua semplicità, infondendo nel lettore il giusto apporto di ansia, curiosità e inquietudine, tutto ciò che un thriller che si rispetti dovrebbe riuscire a fare.

Consiglio questo libro a chi ama il genere, a chi ama i rompicapo e a chi come me ha un debole per i misteri in stile Agatha Christie, perchè ne L'ospite indesiderato è facile trovare dei punti in comune, e se questo ancora non basta, direi che è una storia talmente scorrevole e intrigante che in un giorno di pioggia chiunque potrebbe leggere! ;)



E adesso vi saluto ma sono curiosa di sapere se lo leggerete o se avete già letto qualche altro libro dell'autrice, io di sicuro sono ansiosa a questo punto di dare una chance anche agli altri suoi titoli arrivati qui in Italia!

Un abbraccio,

2 commenti:

  1. La trama mi ispira, poi da ciò che scrivi sembra anche ben congeniato. Lo terrò presente.

    RispondiElimina

Se ti è piaciuto questo post, lascia un commento...fa sempre piacere ricevere un feedback! ;)